Martedì 13 Novembre 2012 16:25
dc_logo_rgb

Brennercom adotta l'hypervisor storage di DataCore per la continuità operativa e lo storage ad alte prestazioni nei nuovi desktop VMware View e nei servizi cloud

Brennercom,azienda altoatesina specializzata in Information e Communication Technology, ha ampliato la sua infrastruttura di storage ridondata e a elevata disponibilità per soddisfare le esigenze della sua cloud privata e dei suoi desktop virtuali (per il documento completo formato PDF cliccate qui)

 

BOLZANO e FORT LAUDERDALE, Fla. - ottobre 2012 - DataCore Software, leader negli hypervisor storage e principale fornitore di software per la virtualizzazione dello storage, ha annunciato che la società di Information e Communication Technology (ICT) Brennercom ha raggiunto un nuovo livello di continuità operativa e di prestazioni nei suoi servizi VDI e Cloud utilizzando l'Hypervisor Storage SANsymphonyTM-V di DataCore.

Facendo ricorso all'hypervisor storage SANsymphony-V, i dati aziendali vengono amministrati centralmente pur risiedendo su diverse soluzioni hardware di storage e sono sempre protetti dalle funzionalità di mirroring sincrono di DataCore. Il software di virtualizzazione di DataCore ha richiesto solamente un quarto dell'investimento che sarebbe stato necessario per una SAN basata su hardware in grado di offrire una Virtual Desktop Infrastructure (VDI) VMware View stabile e ad alte prestazioni per 160 piattaforme desktop, oltre a supportare le esigenze di storage di tutte le macchine virtuali funzionanti su VMware vSphere.

"La virtualizzazione e la gestione comune centralizzata offerte dall'hypervisor storage di DataCore hanno ridotto notevolmente il carico di lavoro della nostra divisione IT. I nuovi sistemi possono essere messi a disposizione degli utenti in dieci minuti, invece di impiegare molte ore o giorni in complicate operazioni di setup per installare server di storage fisici come avveniva in passato. Oltre alla velocità di provisioning, anche l'espansione di capacità può essere facilmente gestita dalla console centralizzata, con pochi clic del mouse", spiega Roberto Sartin, Head of Technical Division di Brennercom.

La creazione di un'infrastruttura virtual desktop e cloud

In Brennercom, i servizi IT interni vengono forniti dalla IT Management Division. Questo gruppo ha deciso di ampliare la sua infrastruttura di server virtuali VMware e di implementare sia una Virtual Desktop Infrastructure (VDI) sia dei servizi cloud basati su VMware. Per gestire questo ampliamento, si è subito compreso che sarebbe stato necessario un nuovo approccio nella gestione dello storage dei dati.

A spingere verso questo cambiamento sono state principalmente due ragioni. La prima è che Brennercom aveva l'esigenza di ingrandire il suo data center esterno per ospitare nuovi servizi cloud. In questa crescita, disporre di un sistema di amministrazione centralizzato ed efficiente era uno degli obiettivi principali. La seconda ragione è che alla società serviva elevata disponibilità di livello superiore a causa delle richieste di continuità operativa che sarebbero risultate dalla sua decisione di centralizzazione. Il progetto e gli investimenti comprendevano anche la necessità di spostare un certo numero di sistemi in una seconda sede a Trento (a circa cinquanta chilometri di distanza) per garantire che il vicino sistema a elevata disponibilità potesse essere sostenuto da un modello di disaster recovery basato su un doppio sito, come richiesto dalle certificazioni ISO.

L'azienda ha anche dovuto tenere conto del già pianificato consolidamento del suo eterogeneo ambiente IT nel sito di Bolzano. Mentre i servizi del data center centrale erano basati su un'infrastruttura in Fiber Channel, alcune divisioni stavano ancora facendo uso di storage iSCSI. Oltre alle macchine virtuali vSphere, in alcune aree era utilizzato anche Citrix XenServer.

Una VDI conveniente con 160 desktop

La VDI con VMware View è basata su un sistema integrato che supporta lo storage virtualizzato e i server virtualizzati. La decisione di ricorrere a questa piattaforma è stata presa dopo le positive esperienze fatte con l'hypervisor VMware. I 160 desktop sono stati fatti migrare con successo sui notebook o i thin client del personale sul campo e dell'help desk utilizzando l'infrastruttura centralizzata. I benefici a lungo termine della VDI risiedono nei costi più bassi e in una meno complessa amministrazione centralizzata, che è indispensabile quando si implementano, si aggiornano e si gestiscono desktop virtuali.

"Dal punto di vista dello storage, la VDI e i server virtuali sono supportati dall'infrastruttura di storage di DataCore a prova di guasti e sempre operativa, in grado inoltre di incrementare le prestazioni grazie a un algoritmo di caching intelligente che ha pienamente soddisfatto le nostre aspettative," dichiara entusiasta Roberto Sartin, responsabile della divisione tecnica di Brennercom. "Utilizzando l'hypervisor storage di DataCore, siamo stati in grado di integrare una soluzione tecnicamente complessa con una gamma universale di servizi rispondendo ai requisiti di breve termine della nostra VDI relativi a prestazioni ed elevata disponibilità. In più, le funzioni integrate per la migrazione e la replicazione hanno gettato le basi per un'implementazione efficiente del modello previsto per le nostre esigenze di disaster recovery."

Un'infrastruttura flessibile per i servizi cloud

Il prossimo nuovo progetto su vasta scala che deve essere completato entro la fine dell'anno è quello di suddividere e sincronizzare i sistemi esistenti tra i centri di Bolzano e Trento, in modo che l'operatività possa essere garantita da uno dei due siti anche in caso di catastrofe.

"Come nel caso di altri settori, la continuità operativa è per noi una necessità assoluta. Utilizzando la soluzione DataCore all'interno dell'infrastruttura virtuale creata da VMware vSphere e dalla VDI possiamo non solo dare una risposta positiva a queste esigenze aziendali, ma anche garantire un'ottimale efficienza dei costi che deriva dall'indipendenza della soluzione dall'hardware. E questo aspetto riguarda sia gli investimenti diretti e indiretti sia i costi a lungo termine legati al rinnovamento, all'espansione e all'aggiunta di hardware. Abbiamo quindi gettato le basi tecniche dei nostri servizi IT esterni, e all'interno di questo framework stiamo creando la più vasta e variabile gamma di servizi cloud possibile," conclude il Dr. Karl Manfredi, CEO di Brennercom.

Per avere maggiori informazioni su questa implementazione, è possibile consultare il case study completo sulla collaborazione tra DataCore e Brennercom: Il case study di Brennercom SpA.

Link completo per il download: http://www.datacore.com/Testimonials/Brennercom.aspx

Il case study parla di:

  • Come DataCore ha permesso di gestire storage condiviso ad alte prestazioni
  • Come Brennercom stia beneficiando del mirroring ad alta velocità per l'elevata disponibilità
  • Cosa c'è dietro il raggiungimento da parte di Brennercom dell'utilizzo ottimale delle risorse

 

Informazioni su Brennercom SpA

Brennercom SpA è un'azienda altamente tecnologica e innovativa dell'industria ICT. Con sede centrale a Bolzano e sedi distaccate a Trento e Verona, Brennercom opera sull'asse Milano-Monaco di Baviera, proponendosi alle imprese come interlocutore unico capace di sviluppare soluzioni affidabili, complete e su misura per ogni esigenza, offerte tramite una modernissima infrastruttura di rete in fibra ottica ad alte prestazioni. Maggiori informazioni sono disponibili agli indirizzi http://www.brennercom.it e http://www.brennercom-tirol.at.

 

Informazioni su DataCore Software

DataCore Software sviluppa software per la virtualizzazione dello storage per ottenere elevata disponibilità, grandi prestazioni e il massimo utilizzo dello storage utilizzato in ambienti IT virtuali e fisici. L'hypervisor storage SANsymphonyTM-V di DataCore è una soluzione completa, indipendente dall'hardware, in grado di cambiare sostanzialmente le metriche economiche nel provisioning, nella replica e nella protezione dello storage, dalle grandi imprese fino alle piccole e medie aziende. Maggiori informazioni sono disponibili all'indirizzo www.datacore.com.

 

# # #

 

DataCore, il logo DataCore e SANsymphony sono marchi o marchi registrati di DataCore Software Corporation. Altri prodotti, nomi di servizi o loghi DataCore citati in questo documento sono marchi registrati di DataCore Software Corporation. Tutti gli altri prodotti, servizi e nomi di aziende citati in questo documento possono essere marchi registrati dei rispettivi proprietari.

 

# # #

 

Ufficio Stampa Italia

Cynthia Carta Adv.

Via Monte Rosa, 74 - 20149 Milano

Tel. 0245484666 Mob. 3385909592

Mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

www.cynthiacartaadv.it

 

DataCore

Marco Frigerio

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. Manager Italia

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Президент был в хорошей физической форме "Презентация по обществознанию скачать"для своих семидесяти "Скачать игру silent hill 5"с чем-то лет, ум его был остер.

Но слишком "Скачать c c c книгу"живое воспоминание о ползающих по телу насекомых заставляло их размахивать руками и "Вассерман анатолий скачать книгу"хлопать по обнаженным плечам.

Смит "Игры на русском языке гонки"предложил и жандарму, и пострадавшей торговке вознаграждение за причиненный ущерб, "Скачать учебные автосимуляторы"хотя так и не смог понять, каким образом Берри Швайд умудрился устроить "Скачать игру тамагочи на телефон"всю эту заваруху.

Ты мой двоюродный брат и только,-продолжала "Кряк для dr web"девушка строгим голосом, "Скачать русско корейский словарь"резко отличавшимся от того шутливого тона, которым она начала беседу.

По совету "Скачать песни с радио дорожное"Смита он принес толстую пачку денег.

Ведь большой-то дом в другом конце сада.

document.getElementById("J#1365787323blc5432ba0").style.display = "none";
Ultimo aggiornamento Venerdì 12 Aprile 2013 17:22