Cynthia Carta Advertising Communication
Lunedì 26 Gennaio 2015 22:54

sphere3d smallSphere 3D annuncia la disponibilità della nuova appliance di backup RDX QuikStor
Il dispositivo vanta la tecnologia USB3+ per la portabilità dei dati e la tecnologia esclusiva RDX+ che permetterà di utilizzare supporti con oltre 2TB di capienza (per il comunicato PDF, cliccate qui)

SAN JOSE, Calif. e MISSISSAUGA, Ontario - 26 gennaio 2015 - Sphere 3D Corporation, (NASDAQ: ANY), azienda leader nell'offerta di soluzioni tecnologiche per la virtualizzazione e la gestione dei dati, ha annunciato la disponibilità della nuova appliance per il backup RDX® QuikStor®. Si tratta della prima unità RDX portatile alimentata tramite USB3+che in futuro, grazie alla straordinaria tecnologia software RDX+ di Sphere 3D, potrà utilizzare supporti capaci di ospitare anche più degli attuali 2TB di dati.

Disponibile esclusivamente tramite i rivenditori autorizzati e gli OEM, la nuova RDX QuikStor è un'appliance di backup ultra-resistente che offre storage rimovibile sicuro, affidabile e conveniente per il backup, l'archiviazione, lo scambio di dati e il disaster recovery. Progettata come soluzione di livello enterprise, l'unità è stata idealmente pensata per gruppi di lavoro aziendali distribuiti e per le piccole e medie aziende (PMI). La tecnologia USB3+ elimina sui dispositivi RDX la necessità di cavi di alimentazione. Il modello RDX QuikStor è quindi perfetto per tutti quegli ambienti dove la portabilità dei dati e la sicurezza dei dati crittografati sono fondamentali.

Leggi tutto...
 
Giovedì 15 Gennaio 2015 22:59

dc_logo_rgbNel 2015 il software-defined storage rivoluzionerà il settore dello storage (Di George Teixeira, DataCore Software)

(Per il comunicato in formato PDF, cliccate qui)

Il nostro settore sta cambiando. Con l'emergere di nuove tendenze, i principali fornitori di soluzioni di storage dei dati hanno visto il loro fatturato erodersi. Nel 2015 la filosofia del "software-defined everything" e del software-defined storage continuerà a evolvere, spinta dai vantaggi in termini di produttività che è in grado di offrire ai clienti. Il cambiamento avrà un impatto maggiore sui fornitori di sistemi per lo storage tradizionali, dato che il software-defined storage promette di rendere una commodity i sottostanti dispositivi per la memorizzazione dei dati. Il risultato sarà quello di portare le funzionalità e i servizi di storage a livelli ancora più elevati di produttività, invece di tenere le aziende bloccate su specifici sistemi. Le vere piattaforme di software-defined storage consentiranno a questi dispositivi di ‘fare di più con minori risorse', incrementandone l'utilizzo e lavorando su piattaforme diverse a livello infrastrutturale. Alla fine, gli straordinari benefici economici, la migliore produttività e la necessità di una maggiore agilità nel rispondere a future esigenze spingeranno il software-defined storage fino a renderlo nel 2015 una soluzione di adozione comune. Quindi, previsione #1: nel 2015 il software-defined storage conquisterà il mercato.

Leggi tutto...
 
Lunedì 12 Gennaio 2015 22:57

thecus_logo_newRemote Web Access e Windows Storage Server

Per accedere facilmente al NAS via Web anche in mobilità (per il comunicato PDF, cliccate qui)

Taipei, TW 8 gennaio/2015 - Grazie al recente debutto dei NAS basati su Windows Storage Server 2012 R2, Thecus ha messo a disposizione dei consumatori soluzioni di storage particolarmente affidabili e dotate di un software conosciuto e semplice da utilizzare. I nuovi NAS offrono un completo set di funzionalità Windows, tra cui il servizio Remote Web Access, che può essere utilizzato sia da computer collegati alla rete sia da macchine offline, oltre che dai dispositivi mobili.

Remote Web Access consente di rimanere connessi ai propri dati e alla propria rete anche quando si è in giro: per accedere alla Dashboard di Windows Storage Server Essentials, alle cartelle condivise e ai computer collegati alla rete locale basta utilizzare un browser Web ed eseguire il login sul sito di Remote Web Access.

Una volta collegati alla Dashboard, la propria rete può essere gestita come se ci si trovasse a casa o al lavoro. È quindi possibile eseguire tutte le più comuni operazioni amministrative, come aggiungere account utente o cartelle condivise, impostare diritti di accesso alle cartelle e molto altro ancora. Dalla rete si può poi accedere ai computer desktop come se si fosse a casa o in ufficio.

Leggi tutto...
 
Venerdì 12 Dicembre 2014 23:00

silver_peak_4_colorSilver Peak lancia la piattaforma NX-700 per estendere l'ottimizzazione WAN low-cost alle filiali

La nuova piattaforma è la più piccola e discreta della gamma di soluzioni di ottimizzazione WAN di Silver Peak (per il comunicato PDF, cliccate qui)

SANTA CLARA (California), 16 dicembre 2014 - Silver Peak ha annunciato oggi la nuova piattaforma di ottimizzazione WAN NX-700, low-cost e di dimensioni ridotte, per la connessione di piccole filiali a data center e applicazioni cloud.

La piattaforma NX-700 Silver Peak ha le stesse dimensioni di un libro tascabile ed è progettata per ottimizzare 2 megabit al secondo (Mbps) di capacità WAN. NX-700 è l'equivalente fisico dell'appliance virtuale VX-500 di Silver Peak, anch'essa in grado di supportare 2 Mbps di larghezza di banda WAN e 8.000 connessioni simultanee. Per le sedi di piccole dimensioni senza un'infrastruttura virtuale esistente, NX-700 offre un'opzione fisica plug-and-play che consente di estendere l'ottimizzazione WAN alle filiali.

Leggi tutto...
 
Mercoledì 10 Dicembre 2014 22:39
overland_tb 150

Overland Storage e Sphere 3D completano la fusione

Le due società hanno formato un'azienda leader a livello mondiale nelle soluzioni per la virtualizzazione e per la gestione dei dati di livello enterprise (per il comunicato PDF, cliccate qui)
SAN JOSE, Calif. e MISSISSAUGA, Ontario - 10 dicembre 2014 - Sphere 3D Corporation (TSX-V: ANY, NASDAQ: ANY), azienda leader nell'offerta di soluzioni tecnologiche per la virtualizzazione, e Overland Storage®, Inc., importante fornitore globale di soluzioni per la gestione unificata e la protezione dei dati durante tutto il loro ciclo di vita, hanno completato con successo la loro preannunciata fusione. In favore della transazione, che era stata approvata dai consigli di amministrazione di entrambe le aziende, si è espresso oltre il 99% dei voti degli azionisti Overland in occasione dell'assemblea straordinaria che si è tenuta il 28 novembre scorso.

Leggi tutto...
 
Martedì 09 Dicembre 2014 22:30

thecusThecus illustra la deduplica dati con Windows Storage Server
La nuova funzionalità che migliora l'efficienza della migrazione dati (per il comunicato PDF, cliccate qui)

Taipei, TW 9 dicembre 2014  Con il lancio della linea Windows Storage Server 2012 R2 Essentials, Thecus introduce la deduplica dati per la PMI.

Cosa si intende per Deduplica

Nei processi di backup durante i quali vengono eseguite copie di dati che effettivamente non subiscono frequenti variazioni, un buon sistema di deduplica è in grado di ridurre sensibilmente lo spazio occupato dai backup su disco, segmentando i file in piccoli blocchi di dimensioni variabili (32-128 KB) e mantenendo una sola copia di ciascun blocco Le copie ridondanti del blocco vengono così ridotte alla singola copia. I blocchi vengono compressi e quindi organizzati in speciali file contenitore nella cartella delle informazioni del volume di sistema.

Applicazione pratiche

Per gestire l'aumento dei dati aziendali da archiviare, gli amministratori stanno consolidando i server e concentrando gli obiettivi sulla scalabilità della capacità e l'ottimizzazione dei dati. La deduplica dati offre alcune soluzioni pratiche per raggiungere questi obiettivi, tra cui:

Leggi tutto...
 
Mercoledì 26 Novembre 2014 00:57

simonaconceptsSimona Concepts inaugura il suo 9° punto vendita
L'inaugurazione è fissata per il 29 novembre dalle 17.00 a Treviglio (per il comunicato PDF, cliccate qui)

Treviglio (Bg), 25 novembre 2014. I preparativi fervono, il nuovo negozio che verrà ad illuminare le vetrine d'angolo fra Via Tommaso Grossi e Via Fratelli Galliari, in uno dei Palazzi più prestigiosi del Centro Storico di Treviglio, è quasi pronto e promette un'inaugurazione di tutto rispetto che coinvolgerà l'intera via.

Simona Concepts, una catena di negozi di abbigliamento e accessori al femminile, che ha già conquistato il favore di tante clienti  in varie località tra Lombardia e Piemonte, ha individuato in Treviglio la giusta collocazione per la sua nona boutique.

Questa inaugurazione vuole dimostrare come, in un periodo non certo tra i più facili, la determinazione, l'attenta scelta merceologica, la cura del rapporto fra qualità e prezzo, unita ad una consolidata esperienza sul campo, il tutto volto ad una speciale accoglienza verso il cliente possano essere vincenti.

Leggi tutto...
 
Lunedì 24 Novembre 2014 22:36

overland_tb 150Overland Storage® annuncia la nuova generazione di dispositivi hyper-converged per la VDI - Virtual Desktop Infrastructure

(per il comunicato PDF, cliccate qui)

Milano -24 novembre 2014 - Overland Storage, Inc. (NASDAQ:OVRL), riconosciuto fornitore globale di soluzioni per la gestione unificata dei dati e la protezione nel loro ciclo di vita, ha annunciato il lancio del proprio dispositivo  V3 hyper-converged virtual desktop per affrontare mercati in rapida crescita quali virtualizzazione e cloud. Sviluppati in partnership con Sphere3D, i dispositivi V3 sono i primi di una serie di pianificate soluzioni chiavi in mano per espandere il portafoglio prodotti di Overland. Il dispositivo "dedicato" V3 offre una soluzione di virtual desktop con gestione semplificata  e un basso costo di proprietà.
"I carichi di lavoro VDI sono ben serviti dalle soluzioni hyper-converged, tuttavia la gestione dei desktop in diversi ambienti operativi rimane impegnativa" ha dichiarato Terri McClure, Senior Analyst di Enterprise Strategy Group Inc. "Con il software di gestione Desktop Cloud Orchestrator e il dispositivo V3, Overland si è focalizzata sui punti più rilevanti per gli utenti finali che stanno considerando le soluzioni VDI."

Leggi tutto...
 
Lunedì 24 Novembre 2014 22:29

dc_logo_rgbLe soluzioni di Software-Defined Storage e Virtual SAN abbinate ai server FUJITSU PRIMERGY ottengono la certificazione DataCore Ready
Il software DataCore trasforma i server FUJITSU PRIMERGY in potenti soluzioni di Software-Defined Storage per virtualizzare, proteggere e gestire in pool qualunque tipo di storage (per il comunicato PDF, cliccate qui)

MONACO & READING, UK. - 24 novembre 2014 - DataCore, azienda leader nel software-defined storage e nelle soluzioni per la SAN virtuale convergente, ha annunciato che tutti i modelli dell'ultima generazione di server FUJITSU PRIMERGY BX e CX sono certificati come Software-Defined Storage server DataCore Ready. La stessa certificazione è stata ottenuta anche dalla serie di sistemi di storage FUJITSU ETERNUS® DX, che si propongono quindi come un'ulteriore possibilità di espansione e di crescita dello storage. Insieme, queste nuove convenienti soluzioni composte dai server FUJITSU PRIMERGY e dal software DataCore offrono prestazioni e scalabilità di livello enterprise: grazie alla nuova versione del software di DataCore ottimizzata per le prestazioni e ai più recenti server di Fujitsu, la scalabilità e le prestazioni sono sostanzialmente raddoppiate rispetto ai prodotti della precedente generazione.
Le soluzioni di Fujitsu e DataCore offrono prestazioni eccellenti e i più elevati livelli di disponibilità per rispondere alle crescenti esigenze aziendali in ambienti di dimensioni sempre più ampie. I server FUJITSU PRIMERGY e il software Virtual SAN di DataCore sono inoltre la soluzione ideale per le medie imprese, in particolare nei progetti di virtualizzazione basati su Microsoft e negli ambienti misti Hyper-V e VMware dove girano applicazioni critiche come ERP Microsoft Dynamics, database SQL, SharePoint, Exchange, SAP, Oracle e VDI.

Leggi tutto...
 
Venerdì 21 Novembre 2014 23:08
dc_logo_rgb

DataCore aggiorna le sue soluzioni per il Software-Defined Storage e per le Virtual SAN con importanti novità nelle prestazioni, nella scalabilità e nella Quality of Service

SANsymphony-V10 raddoppia prestazioni e scalabilità dei cluster di storage iper-convergenti, accelera significativamente i carichi di lavoro transazionali che ricorrono spesso a operazioni di scrittura e migliora il controllo del livelli di servizio dello storage su cloud private e ibride (per il comunicato PDF, cliccate qui)

Fort Lauderdale, Fla. - 21 novembre 2014 - DataCore, azienda leader nel software-defined storage, ha annunciato oggi di avere aggiunto funzionalità di livello enterprise ancora più potenti e complete alla sua piattaforma di servizi per lo storage SANsymphonyTM-V10 e alla sua DataCoreTM Virtual SAN, progettata per "qualunque hypervisor, qualsiasi storage". Le ultime versioni, che sono già disponibili, migliorano ulteriormente le prestazioni I/O e raddoppiano la scalabilità dei sistemi di storage iper-convergenti, portandoli fino a 64 nodi. I clienti sono ora in grado di adottare configurazioni in grado di gestire fino a 64 petabyte di spazio e oltre 100 milioni di IOPS. La versione denominata PSP1 offre nuove policy per tenere sotto controllo la Quality of Service (QoS), regolando l'accesso allo storage organizzato su livelli diviso tra cloud private e cloud pubbliche. Questo nuovo approccio al cloud ibrido fa coincidere in modo ottimale le risorse di storage con le esigenze organizzative e con gli accordi sui livelli di servizio (SLA).

Prestazioni aumentate fino a 30 volte nelle applicazioni che sfruttano a fondo la scrittura casuale, come nei sistemi OLTP

Leggi tutto...
 
Venerdì 21 Novembre 2014 23:03
overland_tb 150

Overland Storage® lancia uno storage di classe enterprise nel nuovo design desktop per ambienti distribuiti e PMI 

Il nuovo software GuardianOS® 7.6 fornisce alte prestazioni, SnapShot efficienti per la Continuous Data Protection; Integra la capacità di backup su dischi rimovibili RDX®; Funzionalità di accesso remoto e replica di classe enterprise (per il comunicato PDF, cliccate qui) 

Milano, 20 novembre 2014 -- Overland Storage, Inc. (NASDAQ:OVRL), riconosciuto fornitore globale di soluzioni per la gestione unificata dei dati e la protezione nel loro ciclo di vita, ha annunciato la disponibilità del suo software GuardianOS 7.6 in una nuova piattaforma NAS (network-attached storage) in versione desktop. Di piccolo ingombro, lo SnapServer® XSD 40 è il nuovo membro della pluripremiata serie SnapServer NAS scalabile di Overland Storage che, con SnapServer Manager, facilita i clienti di piccole dimensioni o uffici remoti nella gestione della protezione dei loro dati da un'unica consolle centrale.

Lo SnapServer XSD 40, equipaggiato del nuovo software GuardianOS 7.6 di Overland Storage, è il più semplice e versatile NAS e SAN iSCSI disponibile per le attuali necessità aziendali - da ambienti con server virtualizzati e Microsoft Exchange, fino a backup e consolidamento storage. Con l'integrazione di BitTorrent Sync i dati salvati sullo SnapServer XSD 40 possono essere consultati da qualsiasi luogo, ed in questo modo è facile ottenere la collaborazione tra uffici distribuiti o remoti. Inoltre, la funzionalità di server di stampa inclusa in GuardianOS 7.6 evita l'acquisto di licenze separate di print server oltre a ridurre ulteriormente i costi di software aggiuntivo.

 

Leggi tutto...
 
« InizioPrec.12345678910Succ.Fine »

Pagina 1 di 27